Tecnologia

Tecnologia

Quali sono gli errori principali da evitare quando si inizia ad utilizzare la piattaforma di Google AdSense? I principali sono tre, che potrebbero anche sembrare banali alla stragrande maggioranza degli utenti più navigati, ma nella realtà sono commessi anche da publisher considerati “più esperti”.

Per questo è fondamentale fare le cose in modo coretto, ma soprattutto sensato (perchè sono errori per cui è sufficiente avere un po’ di buon senso per poterli facilmente evitare) per poter ottenere dei guadagni reali e a lungo termine attraverso l’utilizzo di AdSense.

Quali sono le regole da rispettare e da seguire per dare vita a un e-commerce di successo? In linea di massima, devono essere messe in pratica tutte le norme che sono valide per la realizzazione siti web in generale, ricordando - però - che qui si ha a che fare con un negozio virtuale. Proprio questo è un altro aspetto che merita di essere preso in considerazione: come accade in una boutique o in un centro commerciale reale, anche in un e-commerce è indispensabile che il cliente benefici della migliore esperienza possibile e si senta a proprio agio, fidandosi di chi gli sta vendendo qualcosa - o, almeno, prova a farlo - e riuscendo a conoscere ogni prodotto nel modo più semplice, senza ostacoli.

Venerdì, 11 Marzo 2016 00:21

Che cos'è il recupero dati Raid

Il recupero dati Raid è una delle opportunità che vengono messe a disposizione dai centri specializzati nel recupero dati. Il Raid - acronimo che sta per Redundant Array of Independent Disks - è un insieme di unità di dischi fissi concatenati tra loro, così che possano dare forma a un'unica unità virtuale. Nella serie di array sono distribuiti i dati memorizzati: lo scopo è quello di fare in modo che nel sistema questi dati risultino ridondanti, in maniera tale che, se anche un hard disk della catena dovesse guastarsi o comunque non funzionare più, gli altri dischi della catena possano sopperire a questa mancanza. In pratica, i dati memorizzati e archiviati sull'unità virtuale sono al sicuro, proprio perché la ripetizione fa in modo che in seguito a un eventuale problema - di qualsiasi genere esso sia - non risulti impossibile procedere alla loro ricostruzione. Insomma, se i dati di un disco sono presenti anche su altri dischi, i rischi vengono minimizzati.

Venerdì, 20 Giugno 2014 10:32

Requisiti tecnici per il gaming on line

Non si vive più di ascolto musicale, di fruizione cinematografica e televisiva, di lettura di un libro o di siti internet su ci ci si può informare ed istruire. Ormai, tutte queste azioni, oggi il web le riporta simultaneamente, ed i siti internet sono diventati da statici, a dinamici, e i contenuti da registrati in modo fedele alla loro versione reale, diventano virtuali e sempre più multimediali, ri-costruiti appositamente sul computer tramite un uso appropriato di vari strumenti tecnologici. Un ruolo importante, quindi, viene ricoperto dalle caratteristiche tecniche degli schermi, ma anche delle prestazioni generali dei nostri dispositivi sia mobili che fissi; basti pensare al gaming online: il mercato offre una serie infinita di giochi online, sia da scaricare che da utilizzare direttamente nel sito che lo fornisce, ed è naturale che la grafica ha una importanza molto rilevante, infatti gli appassionati di gaming acquistano i loro dispositivi solo se hanno caratteristiche ben precise.

Creazione del logo in autonomia, alcuni piccoli consigli utili: Creare un logo aziendale d'effetto, che resti impresso nella memoria, è un aspetto da non sottovalutare per chi intende lasciare un segno e pubblicizzarsi in maniera efficace.

L'immagine, infatti, viene spesso ricordata più facilmente di un nome ed è semplice da richiamare alla memoria rispetto a una classica insegna o scritta senza figure. Ci sono molte agenzie grafiche che si occupano di questo aspetto importantissimo per il marketing, ma crearne uno in autonomia può essere una soluzione ideale per produrre qualcosa con le proprie mani e risparmiare sul costo, soprattutto per chi è all'inizio dell'attività.

Creazione logo: la semplicità in primis

Per chi intende cimentarsi nella creazione di un logo in autonomia è importante che il risultato finale sia di facile intuizione, immediatamente comprensibile e associabile al nome dell'azienda o del brand.

Difficilmente un'immagine incomprensibile, pasticciata oppure troppo complessa rimane impressa nella memoria altrui. Il primo passo per la creazione del logo in proprio, quindi, è scegliere un design semplice e facilmente intuibile.